ROMBO CHIODATO CON PORCINI TRIFOLATI E CICORIA ALL’UVETTA E PINOLI - sandwichtime
4883
post-template-default,single,single-post,postid-4883,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-9.4.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

ROMBO CHIODATO CON PORCINI TRIFOLATI E CICORIA ALL’UVETTA E PINOLI

4 tranci di rombo chiodato da circa 300 gr ognuno, 300 gr di porcini, 500 gr di cicoria già lessata, 20 gr di uvetta sultanina, 10 gr di pinoli, 2 spicchi di aglio, un rametto di rosmarino, sale, pepe, olio evo.


In una padella con un po’ di olio fate rosolare i tranci di rombo fin quando sono dorati su entrambi i lati, poi metteteli  in una teglia con il fondo coperto da un foglio di carta forno e infornate a 180° per 10/15 minuti.

Tagliate i porcini a fettine e spadellateli per 3/4 minuti  in olio con uno spicchio d’aglio e un rametto di rosmarino.

In un altro tegame fate saltare la cicoria con l’altro spicchio d’aglio, l’uvetta e i pinoli.

Preparate i piatti  realizzando una base di funghi su cui disporre il pesce. Aiutandovi con un forchettone formate una spirale di cicoria e sistematela di lato. Decorate con rametti di rosmarino e servite.

Buon Appetito!